Traduzione: Crew 38 – Supporto agli Hammerskins

Fonte: RedazioneRossoeNera
Tradotto da: https://www.antifa.ch/crew-38-support-fuer-hammerskins/

Da inizio millennio la rete di supporto Crew 38 (3 = C, 8 = H, Crossed Hammers, il logo degli Hammerskins) serve i rami europei degli Hammerskins quale piattaforma di reclutamento per potenziali nuovi membr*. Acquistando e indossando diversi articoli del merchandising Crew 38 gli*le estremist* di destra possono esprimere la loro simpatia per la rete internazionale della Nazione Hammerskin. Agli eventi organizzati dalla Crew 38 per gli*le estremist* di destra è possibile stabilire contatti con esponenti degli Hammerskins, i quali in pubblico non si mostrano come tali. Gli stessi Hammerskins svizzeri affermano che il denaro raccolto in tali occasioni serve in sostegno alle famiglie dei membri arrestati o deceduti.

Crew 38 come etichetta

In Svizzera l’etichetta Crew 38 si conosce da oltre 10 anni. La casella postale è stata custodita dall’Hammerskin Thomas Wermelinger di Sempach. Nel 2012 la Crew 38 ha mobilitato per la prima volta pubblicamente in Svizzera per un evento, andando a sostenere la marcia sul Rütli organizzata ogni anno dal PNOS (Partito Nazional-Orientato della Svizzera) – per la festa nazionale. Doveva essere la più grande marcia nazionale del 2012 in Svizzera ma sono comparsi solo 200 neonazist*.

Dal 2012 si è potuto osservare che molteplici eventi sono stati organizzati sotto l’etichetta Crew 38. In febbraio 2012 la sezione Crew 38 della svizzera orientale ha lanciato l’invito per un concerto nei pressi di Sargans (San Gallo). A esibirsi quella sera era la banda rock di destra «Act of Violence». La Crew 38 vanta per un breve periodo anche una pagina facebook propria, per arruffianarsi i simpatizzanti e le simpatizzanti sui social media. A occuparsi della pagina, come anche dell’indirizzo e-mail della sezione della svizzera orientale, era Florian Gerber, oggi un membro di pieno valore degli Hammerskins Svizzeri e responsabile dei*delle giovani nella Direzione nazionale del PNOS.

Tutti gli anni gli Hammerskins partecipano anche alla festa della città di San Gallo con una bancarella per generare denaro per la (loro) rete. La sezione romanda fa lo stesso della sezione orientale allestendo per diversi anni una bancarella per bevande alla festa dei bikers a Vertier, per raccogliere soldi per la rete.

La musica unisce

La Crew 38 sezione romanda negli ultimi anni si è resa responsabile per l’organizzazione di diversi concerti. Nell’estate del 2012 ha avuto luogo una serata di ballo con la band francese di rock di destra «Frakass». Questa banda è stata nuovamente pubblicizzata dalla Crew 38 il 1° di agosto del 2015: «Frakass» si sarebbero esibiti in Svizzera a fianco di altre bande conosciute della scena rock di destra la sera della festa nazionale. Per il pomeriggio la Crew aveva annunciato un torneo sportivo. Anche circa un anno dopo, il 2 luglio 2016 al concerto di rock di destra a Villarimboud, sul flyer erano rilevabili i tratti della Crew 38 Romandia quale organizzatrice dell’evento.

Anche nella Svizzera centrale la sezione della Crew 38 è di nuovo presente, reclutando membri attivi ed estendendo i suoi tentacoli fino in Ticino. Giorgio Ravasi di Biasca si vanta da tempo sui media con il merchandising* della Crew 38. Potrebbe essere stato promosso a status di Hangaround (gradino più basso della piena adesione agli hammerskins), dopo che lui e l’Hammerskin Marco Gaggioli hanno viaggiato insieme in Finlandia per il concerto delle sezioni regionali della Crew 38. Mischa Kofmel, buon amico di Ravasi, come anche dell’ambiente in Ticino costituiscono la parte di lingua italiana della sezione della Crew 38 della svizzera centrale.

Back to business

Dall’estate del 2016 sul forum della Crew 38 viene pubblicizzato un webshop della sezione svizzera della Crew 38. Questo offre differenti articoli di supporto: sono disponibili due t-shirt e un pullover con stampa sofisticata. È disponibile anche una maglietta di supporto per la Crew 38 moscovita. Vengono inoltre offerti accessori come cinture, marsupi o sciarpe con stampe della Crew 38. La crew moscovita è sotto l’egida della Sezione Svizzera di Hammerskin. A partecipare al webshop è l’Hammerskin di Brienz Dominik Hulliger, già responsabile per la gioventù elvetica (Helvetischen Jugend) Oberland. Nel settore delle vendite per corrispondenza Hulliger ha già esperienza, egli era una delle forze trainanti dietro HolyWar Reords, fino ad ora l’attività di vendita di musica per corrispondenza più redditizia mai realizzata in Svizzera.

(Foto – antifa.ch)

Email this to someonePrint this pageShare on Facebook
This entry was posted in Generale. Bookmark the permalink.