Benvenuti in un Ticino da… incubo!

“Qui il sole è più intenso e caldo e le montagne ancora più rosse, qui crescono castagni, la vite, mandorli e fichi e la gente è buona, educata e gentile…”
Hermann Hesse, premio Nobel per la letteratura 1946

“Noi siamo venuti qua per essere riconosciuti come esseri umani, ma senza documenti è come una pena di morte. Possono seppellirmi in un posto e poi ciao, nessuno verrà a cercarmi, nessuno ne parlerà. Nessuno mi conosce, nessuno verrà a chiedere di me.”
William, migrante ivoriano senza documenti, bunker sul Lucomagno
Email this to someonePrint this pageShare on Facebook
This entry was posted in Generale. Bookmark the permalink.