Gomme a terra per chi lucra sulla costruzione di Bässlergut

Fonte: barrikade.info

18.02.2018, Basilea: L’ampliamento della prigione per le espulsioni Bässlergut avanza, la rabbia rimane. Nulla è dimenticato. Nelle ultime settimane abbiamo forato le gomme delle vetture delle seguenti imprese.

2 vetture Implenia

2 vetture ISS

1 vettura Alpiq

Implenia e Alpiq sono imprese che non si vergognano di fare dei soldi con l’ampliamento di Bässlergut, accettando così di fare del male a innumerevoli persone. In tempi di guerra e di sfruttamento che costringono migliaia alla fuga, dette imprese tralasciano appositamente quanta miseria ciò produce e chi sarà toccatx direttamente dal loro “appalto”. Non costruiscono una piscina. Una prigione è un luogo per rinchiudere e sanzionare le persone. Un luogo di violenza. Un luogo indegno per degli esseri umani.

Le persone sono cacciate e imprigionate solo per la loro presenza e alcune si ritroveranno certamente rinchiuse nelle celle del Bässlergut, catturate dai servi ubbidienti in divisa blu che non sono che una banda armata che rappresenta gli interessi dei ricchi e potenti. Il tuo amico e assistente – per chi ci crede.

Servi senza morale che giammai rifiuterebbero di eseguire un ordine. Diligentemente difendono un sistema economico basato sullo sfruttamento e sulla miseria, un sistema destinato a crollare – il futuro non gli appartiene. Il futuro non è ancora affatto scritto. Contribuiamo tuttx a scriverlo!

Migliaia muoiono in fuga, il Mediterraneo è una enorme fossa comune, il detto “Non siamo tuttx – manca chi è annegatx” è più che amaro e triste.

Questo stato delle cose richiede che prendiamo le cose nelle nostre mani e che non rinunciamo al tentativo di incidere sulla realtà, fosse solo con un coltello o un altro oggetto appuntito con come bersaglio le gomme. Una pratica che si svolge velocemente e quasi senza rumore e facile da impiegare. È importante tentare di non farsi paralizzare e isolare da tanta miseria. Insieme è più facile, create delle bande, gruppi di riferimento organizzatevi – & attaccate.

Anzitutto le vetture Implenia si trovano in tutta la Svizzera – facciamo sì che l’impresa debba pagare per i suoi progetti reazionari e disumani. Anche il centro di polizia e di giustizia a Zurigo è costruito da Implenia.

ISS è anche nota per la sua partecipazione al mondo delle prigioni, per es. in Belgio, inoltre è un’altra di quelle imprese che offre “sicurezza” in cambio di soldi. La sicurezza dei pochi di poter continuare a sfruttare la maggioranza. Il nostro disprezzo per tali imprese permane – la repressione a Basilea non cambia assolutamente nulla. Noi sappiamo chi sono i responsabili dietro la costruzione di Bässlergut.

Tutto continua.

Fonte: https://barrikade.info/Basel-Pneus-zerstochen-von-Knastprofitteuren-803?lang=de

Email this to someonePrint this pageShare on Facebook
This entry was posted in Generale. Bookmark the permalink.