Sciopero nel carcere di Thorberg (BE)

Fonte: barrikade.info

22/11/2017

Dall’ultimo venerdì (17.11) nella prigione di Thorberg nel canton Berna scioperano attorno ai 50 prigionieri. Secondo i media borghesi chiedono un salario più alto, più sfera privata e un vitto migliore.

Lunedì un’unità di polizia in passamontagna ha assalito varie celle e ha portato via nove scioperanti. Secondo i media borghesi quattro si trovano nelle celle d’isolamento (“Bunker”) e degli altri cinque non si saprebbe dove li hanno portati. A tutti gli altri detenuti scioperanti è stato vietato l’accesso allo spaccio interno, all’ora d’aria e altre cose. Secondo i giornali borghesi a partire da oggi (mercoledì 22 novembre) inizieranno lo sciopero della fame altri 40 prigionieri.

In Svizzera le persone in carcere sono obbligate a lavorare. Per un salario ridicolissimo. Le ditte ne approfittano e fanno produrre e imballare i loro prodotti in prigione. Così possono tenere bassi i costi di produzione.

Ragioni per uno sciopero se ne possono vedere in abbondanza, purtroppo tutte le info si hanno solo dai giornali borghesi. Questi spesso distorcono le proteste oppure le riportano molto brevemente e ovviamente informano dalla prospettiva dello Stato e non di chi lotta. In ogni caso sarebbero molto interessanti delle info direttamente dalla prospettiva degli scioperanti.
Solidarizziamo con le lotte autodeterminate contro le galere d’ogni tipo e agli scioperanti auguriamo molta forza nella loro lotta.

Visto che le prigioni s’impegnano anzitutto a mantenere un isolamento dal resto della società, è importante, a maggior ragione in tempi di rivolta e d’insurrezione nelle galere, sostenere queste ultime e di portarle avanti dall’altro lato delle mura.

www.derbund.ch/bern/kanton/streik-auf-dem-thorberg/story/20739830
www.bernerzeitung.ch/region/bern/Streik-auf-dem-Thorberg/story/20292437
www.blick.ch/news/schweiz/bern/thorberg-streik-geht-in-die-naechste-runde-haeftlinge-im-bunker-id7631151.html

P.S.

Dal collettivo barrikade info
Lo Stato chiudendoci nelle galere tenta di dividerci ma anche d’isolarci dalle lotte in corso. Per spezzare questo isolamento, a richiesta mandiamo in galera tutti gli articoli nuovi pubblicati su Barrikade.info.
Conosci gente che sarebbe lieta di ricever tali invii? Tu stessx devi andare in gamlera?

Allora scrivici una mail a barrikade@immerda.ch
https://barrikade.info/Bis-es-keine-Knaste-mehr-gibt-396?var_mode=calcul

Fonte: https://barrikade.info/Streik-im-Gefangnis-Thorberg-585?lang=de

Email this to someonePrint this pageShare on Facebook
This entry was posted in Generale. Bookmark the permalink.